• news-bg

notizia

Spargi l'amore

A causa della grave congestione ai porti marittimi della costa occidentale, il rivenditore non può ricevere le merci in tempo, causando la carenza di merci sugli scaffali dei negozi.Quel che è peggio, il ritorno a scuola e il Natale sono dietro l'angolo, insieme all'ondata di importazioni, tuttavia, più di 20 navi erano ancora all'ancora in attesa di un posto di ormeggio, figuriamoci ci si aspetta che i nuovi volumi si riversino nei principali gateway , il che significa che i clienti non possono ricevere la merce in tempo e influisce sull'andamento delle vendite delle stagioni natalizie successive.

L'attuale congestione potrebbe durare mesi, comprendiamo perfettamente l'attuale grave situazione e potrebbe essere difficile per entrambi procedere.
Per garantire la consegna puntuale dell'ordine del nostro straordinario cliente, consulta il tuo spedizioniere locale se hanno riscontrato lo stesso problema di congestione, WWS lavorerà insieme a te per trovare le soluzioni adeguate.

Il servizio è al centro di tutto ciò che facciamo per i nostri clienti, WWS è sempre con te durante questo periodo senza precedenti.

La congestione nei porti della costa occidentale degli Stati Uniti "peggiorerà prima di migliorare"
图片1
Il conteggio delle navi ancorate nella baia di San Pedro in attesa di entrare nei porti di Los Angeles e Long Beach ha ricominciato a salire.
I dati di metà luglio del Marine Exchange locale mostravano che più di 20 navi erano all'ancora in attesa di attraccare, riflettendo l'aumento delle importazioni dalla Cina dopo una pausa durante il mese di giugno, quando solo 10 navi portacontainer erano in attesa nella baia.La pausa ha coinciso con la chiusura di ampie porzioni dell'hub di esportazione del porto di Yantian nel sud della Cina, che ha causato notevoli disagi al trasporto globale di container.

I risultati appena pubblicati per giugno mostrano che nel mese di giugno il porto di Los Angeles ha gestito 82 navi portacontainer che trasportavano 876.430 teu.È stato il giugno più trafficato nella lunga storia del porto, con un aumento di quasi il 27% rispetto a giugno 2020, quando i volumi sono stati ridotti a causa della pandemia.


Tempo di pubblicazione: 11 agosto-2021